PROCEDURE Immatricolazioni ad Architettura e ad Ingegneria Edile-Architettura

Quando?

Dal 30 SETTEMBRE ,  alle ore 12 del 3 OTTOBRE  2013: I candidati che risulteranno Assegnati

(Articoli nn. 9 – 10 -11- 12 dell’Allegato n.2 al D.M.449 del 12 giugno 2013 )

9. Il giorno 30 settembre 2013 viene pubblicata, nell’area del sito riservato agli studenti (omissis),

10.Il candidato che ad ogni scorrimento di graduatoria:

a) rientri nei posti disponibili relativi alla prima preferenza utile, risulta ASSEGNATO ed è tenuto ad immatricolarsi presso la sede e il corso ASSEGNATO entro i termini stabiliti al punto 12. In caso di mancato rispetto dei termini, il candidato decade dal diritto all’immatricolazione e non assume rilevanza alcuna la motivazione giustificativa del ritardo.

b) non rientri nei posti disponibili relativi alla prima preferenza utile, risulta PRENOTATO su una scelta successiva. In tal caso il candidato può comunque immatricolarsi nella sede e nel corso nei termini stabili al punto 12, ovvero attendere che a conclusione delle immatricolazioni di coloro che lo precedono in graduatoria, si rendano eventualmente disponibili dei posti relativi alle preferenze migliori indicate. Qualora il candidato PRENOTATO si immatricoli si annullano automaticamente tutte le altre preferenze espresse.

11.Il giorno 30 settembre 2013, in relazione alla graduatoria di merito e al numero dei posti disponibili presso le Università, sull’area riservata agli studenti sono pubblicati i nominativi di coloro che risultano ASSEGNATI o PRENOTATI al corso e alla sede indicata come prima preferenza utile e viene fornito a ciascun Ateneo l’elenco di tali studenti.

12.I candidati ASSEGNATI devono provvedere all’immatricolazione presso gli Atenei secondo le procedure proprie di ciascuna sede universitaria. I candidati PRENOTATI possono provvedere all’immatricolazione presso gli Atenei secondo le procedure proprie di ciascuna sede universitaria. Al fine di consentire l’adeguata gestione della graduatoria nazionale è in ogni caso stabilito un termine massimo di 4 (quattro) giorni, escluso il sabato ed i festivi, per provvedere all’immatricolazione presso i relativi Atenei. La mancata immatricolazione dei candidati ASSEGNATI nei termini comporta la rinuncia alla stessa..”

 

Dove?

Sportelli Segreteria Studenti – Via Amendola 126/B Bari

N.B. La consegna della documentazione deve essere effettuata personalmente dall’avente diritto (o da un suo delegato, occorre nel caso delega scritta corredata da fotocopia del documento d’identità del delegato e del delegante) presso lo sportello apposito – Non è ammessa altra forma di consegna

Quali documenti devo presentare?

1.Stampa dell’immatricolazione inserita sul portale Esse3  Ricordati di indicare il curriculum prescelto (se previsto);

2.Due fotografie uguali in formato fototessera;

3.Tassa di Immatricolazione di € 374,53 (16,00€+120,00€+238,53€) da pagare tramite bollettino postale su c/c 9704 intestato a Politecnico di Bari con causale “Tassa di immatricolazione + Bollo virtuale + Adisu”(si specifica che a seguito del valore ISEEU che verrà successivamente dichiarato dallo studente lo stesso  si vedrà addebitata con la seconda rata un’ulteriore quota di 20€ per valori ISEEU tra 17.000,00 e 33.999,99 € e di 40€ per valori ISEEU da 34.000,00 € in su)– Attenzione: se hai chiesto la borsa di studio Adisuleggi il punto 6;

4.Autocertificazione di Diploma di Maturità con dichiarazione di non contemporanea iscrizione: “Io sottoscritto (compila coi tuoi dati) dichiaro di non essere iscritto e di non volermi iscrivere presso nessun altro corso di studi di questa o altre Facoltà o Università”;

5.Fotocopia del documento di identità;

6.Per coloro che hanno inoltrato DOMANDA DI BORSA DI STUDIO ADISU:

a.Attestazione di pagamento della Tassa di servizio di € 10,33 su c/c 9704 intestato al Politecnico di Bari (in luogo della I rata).

b.Successivamente alla pubblicazione delle graduatorie di idonei e vincitori ed all’acquisizione delle stesse da parte del Politecnico:
lo studente risultato idoneo provvederà al pagamento di € 136,00 (16,00 € + 120,00 €) tramite bollettino postale su c/c 9704 intestato a Politecnico di Bari con causale “Bollo virtuale + Adisu”;
lo studente risultato non idoneo provvederà al pagamento di € 374,53 (16,00 € + 120,00 €+238,53€) tramite bollettino postale su c/c 9704 intestato a Politecnico di Bari con causale “Tassa di immatricolazione + Bollo virtuale + Adisu” (si specifica che a seguito del valore ISEEU che verrà successivamente dichiarato dallo studente lo stesso  si vedrà addebitata con la seconda rata un’ulteriore quota di 20€ per valori ISEEU tra 17.000,00 e 33.999,99 € e di 40€ per valori ISEEU da 34.000,00 € in su).

7.Per gli studenti portatori di handicap, esonerati dal pagamento delle tasse*:

a.Certificato delle commissioni medico-ospedaliere attestante percentuale e tipologia di invalidità;

b.La documentazione andrà consegnata presso lo sportello riservato presso il settore Diritto allo Studio(dott.ssa Carmelita Casamassima – 080.5962215;  [email protected]).

*Con percentuale di invalidità maggiore di 66% à pagheranno soltanto € 16,00 (tramite bollettino postale su c/c 9704 intestato a Politecnico di Bari con causale “Bollo virtuale”); con percentuale di invalidità tra il 55% e il 65% pagheranno soltanto € 255,26(tramite bollettino postale su c/c 9704 intestato a Politecnico di Bari con causale “Tassa di immatricolazione + Bollo virtuale + Adisu”).

N.B. Tutti i bollettini postali dovranno riportare, nella causale, il codice fiscale dello studente.