RICHIESTA INTERVENTO DEL POLITECNICO SU QUESTIONE ILVA

Il commissario straordinario dell’Ilva Enrico Bondi ha assegnato al Dipartimento di Ingegneria ambientale del Politecnico di Torino un’attività di consulenza per la valutazione e l’aggiornamento del ‘Piano di monitoraggio ambientale’ al posto di assegnarlo al Politecnico di Bari che ha due corsi di laurea d’Ingegneria Meccanica tra Taranto e Bari.

Siamo indignati di questa decisione e chiediamo all’Amministrazione Centrale del Politecnico di Bari d’intervenire e di esprimersi sulla vicenda.

V’invitiamo a leggere la lettera che abbiamo inviato agli organi competenti.

 

Studenti Democratici

Lascia un commento