L’ISEE per il diritto allo studio universitario – Incontro ADISU

L’Adisu Puglia in collaborazione con l’Andisu (l’Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario), la Regione Puglia e l’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bari organizza un convegno sulle tematiche dell’applicazione dell’Isee per il diritto allo studio universitario.

L’evento avrà luogo a Bari questo mese di Maggio i giorni 15 (intera giornata) e 16 (solo mattina) presso il Collegio universitario “A. Fraccacreta” – Largo Fraccacreta.

Dopo i saluti istituzionali e l’intervento delle rappresentanze studentesche, svolgeranno le relazioni tecniche sull’argomento la Direttrice regionale Inps per la Puglia Maria Sciarrino, il Segretario Nazionale Sindacato CISAL – Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori Francesco Cavallaro, Federica Laudisa per l’Osservatorio regionale per l’Università e per il Diritto allo studio universitario del Piemonte e Andrea Francalanci Dirigente Azienda USL Toscana Centro.

I lavori continueranno nel pomeriggio con il Responsabile Team Ammortizzatori sociali Inps Sergio Azzollini, con Giuseppe De Biase dell’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Bari e Stefano Chierchia e Felice Ferrara dell’Ufficio di coordinamento Consulta Nazionale dei Caf, i Centri di assistenza fiscale.

Com’è noto, in questo periodo il rilascio dell’attestazione Isee è un argomento di pressante attualità sia in considerazione della platea direttamente coinvolta, gli studenti e le loro famiglie, sia per il ruolo essenziale che le Istituzioni, le Università, i Centri di assistenza fiscale e gli Ordini professionali svolgono nell’iter di informazione e realizzazione del documento.

Si ricorda che l’ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) è lo strumento di valutazione della situazione economica di coloro che richiedono prestazioni sociali agevolate tra cui quelle erogate dall’Adisu Puglia, borse di studio, alloggi nei collegi e servizio ristorazione in uno con l’esonero dal pagamento delle tasse universitarie.

Non mancate!

#SD #StudentiDemocratici