Per Chiara…

Non avremmo mai voluto scrivere un post di questo tipo, ma pensiamo che sia doveroso diffondere il più possibile. Il 14 Settembre una nostra collega di ingegneria gestionale in erasmus è stata coinvolta in una caduta da un secondo piano, riportando un grave trauma. Ha subito un lungo e rischioso intervento ed oggi la nostra collega è a un bivio: decidere se aspettare la riabilitazione per Innsbruck, risolvendo le problematiche neuro chirurgiche in Spagna, con tante incognite, tanti se e tanti ma; oppure decidere di ritornare in Italia, in un centro di Neurochirurgia con comprovata esperienza nei casi di trauma cranico grave che le permetterebbe di accedere più facilmente alla clinica di Innsbruck.
In qualche modo raggiungerà Innsbruck, direttamente o indirettamente.
I costi di trasferimento e delle cure per risolvere neuro chirurgicamente l’accumulo del liquido cerebro-rachidiano in eccesso, che si forma nei casi di trauma cranico grave, sono molto elevati.
Vorremmo che tutto il Politecnico si unisca a noi per dare un aiuto economico alla famiglia della nostra collega. Per chiunque volesse dare una mano, basta contattare Maria Luisa Corcella www.facebook.com/maria.corcella che vi darà tutte le informazioni a riguardo.
Siamo vicini alla famiglia della nostra collega
Restiamo come sempre a disposizione di tutti per informazioni aggiuntive