Consiglio di Amministrazione 22-12-2017 – Risultati 2017 – Finalmente il Poliba investe negli studenti!

Si è tenuto oggi Venerdì 22 Dicembre 2017 il Consiglio di Amministrazione del Politecnico di Bari, conclusivo dell’anno solare 2017. Noi di Studenti Democratici, sempre presenti durante tutto l’anno, vogliamo dunque cogliere questa occasione per riassumere quello che è stato per noi un anno di lotta, con esiti talvolta positivi ma talvolta purtroppo negativi, ma che alla fine si è concluso con una scelta finale del Politecnico di investire negli studenti più degli altri anni.

Sin da inizio anno abbiamo dovuto affrontare il problema della chiusura anticipata della Biblioteca, quando i fondi stanziati con le nostre tasse e le risorse del Comune di Bari si esaurivano. In quell’occasione, intervenimmo immediatamente mettendoci in contatto con il personale della Biblioteca e l’Amministrazione del Politecnico per individuare una soluzione. Con il nostro aiuto la soluzione fu immediatamente trovata e la biblioteca rimase regolarmente aperta nel periodo transitorio fino all’arrivo delle nuove unità!

Ci siamo mobilitati anche per la problematica relativa alla rete wifi Eduroam che il Politecnico mette a nostra disposizione per poter accedere a tutte le risorse necessarie al nostro fabbisogno quotidiano di studio. Nonostante le limitazioni disposte dal GARR in termini di banda commisurate alla dimensione della nostra popolazione studentesca, sotto nostra sollecitazione il Politecnico ha messo a disposizione le proprie risorse per un miglioramento interno delle apparecchiature (molte delle quali sono attualmente in fase di attivazione) che consente ad oggi in diverse aree (quali Biblioteche e Student Center) di avere un accesso alla rete molto più accettabile.

Poi è arrivato in Consiglio il grande tema del regolamento tasse per l’anno accademico 2017-18 che ha visto tutti noi impegnati in un’ampia discussione con l’amministrazione del Politecnico (anche se solo dopo la forte protesta di noi studenti) ma che non ha avuto un esito positivo, anzi… Purtroppo SOLO noi di Studenti Democratici ci siamo opposti al nuovo regolamento tasse voluto dal Politecnico, un regolamento in cui il Politecnico ha approfittato al meglio della nuova legge sulla No-Tax Area. Ma essere soli, e non avere il supporto delle altre associazioni, ha portato ad un inevitabile risultato negativo…

Ulteriori delusioni sono arrivate negli ultimi mesi di questo anno, quando l’Amministrazione del Politecnico ci ha lasciato con enormi perplessità sulla gestione di questa università: NO garanzie di spazi adeguati per le lezioni e lo studio nei prossimi anni, NO garanzie sulla conservazione degli attuali orari di apertura delle biblioteche, NO garanzie sui finanziamenti per lo svolgimento dei corsi di lingua del centro linguistico.

Oggi, per fortuna questo anno difficile per noi studenti si conclude, un anno che tuttavia si è dimostrato positivo per il Politecnico, anche con l’aumento dei finanziamenti ministeriali. Questa positività ha dato al Politecnico la possibilità di prevedere nella Previsione edilizia 2018-2020 ampi lavori per ricavare nuovi spazi studio e relax per noi studenti, e nel Budget del 2018 forti investimenti su noi studenti, per un totale di 1 milione in più rispetto al 2017, suddivisi tra borse di studio, attività di tutorato, premi di laurea, diritto allo studio, viaggi, orientamento, internazionalizzazione, ecc.

In conclusione, non possiamo che auspicare che questo trend del Politecnico continui, affinché ogni anno il nostro diritto allo studio sia sempre più ben garantito, con modalità adeguate, in luoghi adeguati, sostenuti da finanziamenti adeguati.

Auguriamo a tutti voi Buone Feste e un Felice anno nuovo, ricco di soddisfazioni!

Sempre al vostro fianco, Studenti Democratici #SD

Studenti Democratici