Immatricolazioni alle lauree magistrali biennali – A.A. 2017/18

La procedura è interamente telematica. Non dovrai consegnare alcun documento cartaceo.

REQUISITI, TEMPISTICHE E SCADENZE

Puoi immatricolarti alle Lauree Magistrali biennali in Ingegneria solo se possiedi i requisiti di accesso di cui alle lettera a) e b) (titolo di accesso + requisiti curriculari). Il Politecnico di Bari accerterà il possesso del requisito di cui alla lettera c) della procedura di accesso (voto di laurea superiore a 85/110) e dell’eventuale possesso del requisito relativo alla certificazione linguistica di livello B2 a partire dal 30 Maggio 2018 (tale requisito è previsto solo per i seguenti corsi di Laurea: Industrial Design, Computer Science Engineering, Telecommunication Engineering, Ingegneria dei Sistemi Edilizi, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio).

Le immatricolazioni alle Lauree Magistrali biennali si aprono in data 1° Ottobre 2017.

Possono immatricolarsi alle Lauree Magistrali tutti coloro che abbiano già conseguito la laurea triennale, secondo le specifiche definite dal Senato Accademico nella delibera del 10 Luglio 2017.

  • L’immatricolazione come studente a tempo pieno sarà possibile solo entro il 31/01/2018;
  • Potranno immatricolarsi alle Lauree Magistrali biennali, ma in modalità studente a tempo parziale (part-time) gli studenti che effettueranno l’immatricolazione nel periodo 01/02/2018 – 15/05/2018.
    Attenzione
    lo studente non potrà superare il limite totale di 30 crediti nel periodo 1 gennaio – 31 dicembre per ogni anno di part-time, compresi eventuali CFU relativi ad anni precedenti. Nel caso volesse farsi riconoscere crediti superiori ai 30 consentiti per anno, decade dalla condizione di part-time e passa nella condizione di studente a tempo pieno e dovrà obbligatoriamente saldare la differenza delle tasse universitarie. Consulta l’art. 4 lett. e) del Regolamento Tasse 2017/18.

PROCEDURA DI IMMATRICOLAZIONE SU ESSE3

La procedura prevede tre fasi. L’immatricolazione è completa solo al termine della fase 3.

Prima fase: preparazione della documentazione

  1. Fotografia (dimensioni fototessera: 35x40mm; 132×151 pixel; controlla le linee guida della Polizia di Stato: https://www.poliziadistato.it/statics/10/fotografia_passaporto_web.pdf) in formato elettronico; ne sarà richiesto l’upload durante la procedura di immatricolazione online; è la foto che comparirà sul libretto/tesserino universitario; CONSULTA LE ISTRUZIONI PER IL CORRETTO CARICAMENTO DELLA FOTO
  2. Scansione del documento di identità; ne sarà richiesto l’upload in formato .pdf nella sezione “Allegati Carriera” del Menu Segreteria di Esse3.
  3. Scansione della certificazione linguistica di livello B2 (se prevista per il corso di Laurea); sarà comunque possibile inserirla anche in data successiva all’immatricolazione, accedendo alla sezione Allegati Carriera nell’area riservata di Esse3.
  4. PER I LAUREATI IN ATENEI DIVERSI DAL POLITECNICO DI BARI 
    Autocertificazione del conseguimento della Laurea triennale comprensiva di voto e data di laurea e di tutti gli esami sostenuti (nome esame, voto, n. di CFU e Settore Scientifico Disciplinare) redatta esclusivamente sul modulo reperibile nella presente informativa; ne sarà richiesto l’upload in formato .pdf nella sezione “Allegati Carriera” del Menu Segreteria di Esse3.

Seconda fase: immatricolazione su Esse3

  1. Compilazione online della domanda di immatricolazione sul portale Esse3.
    Segui le istruzioni contenute nelle Guida all’immatricolazione (pubblicazione entro il 1° Ottobre 2017)
    Ricorda: ti serviranno i documenti che dovrai aver preparato durante la Prima Fase
  2. Stampa il MAV di € 136 che ti verrà generato dal sistema Esse3 al termine della compilazione della domanda

Il MAV della rata di € 136 contiene esclusivamente le seguenti voci (visibili cliccando sul numero di Fattura presente in Esse3):

  • Tassa regionale ADISU: 120 €;
  • Bollo virtuale: 16 €;

Sull’importo della I rata non influiscono il reddito né il merito, di cui si tiene conto nell’elaborazione della II e III rata.

N.B. Per le modalità di certificazione dei redditi consultare l’apposita informativa disponibile nella sezione Tasse del sito www.poliba.it.

Sono esonerati dal pagamento del MAV di € 136 e devono assolvere esclusivamente l’imposta di bollo di € 16 tramite un apposito MAV soltanto:

  • Gli studenti diversamente abili con disabilità certificata pari o superiore al 66%;
  • Gli studenti che hanno uno o entrambi i genitori per i quali sia stata dichiarata oltre che l’invalidità anche l’inabilità al lavoro nella percentuale del 100% ai sensi della L. 118/71 e successive modifiche.

Il contributo onnicomprensivo (II + III rata) verrà calcolato sulla base dell’Attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario 2017 (consulta in merito il paragrafo “Certificazione dei redditi ai fini del calcolo della contribuzione”)

Terza fase: perfezionamento dell’immatricolazione

  1. Pagamento del MAV in un qualsiasi istituto bancario;
  2. Upload della ricevuta di pagamento nella sezione Allegati Carriera di Esse3 (Guida all’immatricolazione)

PRECISAZIONI

Il Politecnico ha predisposto il pagamento di tutte le tasse in modalità MAV, che costituisce l’unica modalità di versamento delle tasse universitarie; pertanto non sarà in nessun caso ammesso il pagamento con bollettino postale.

La trasmissione dei pagamenti effettuati con MAV avviene in modo automatico; tuttavia è richiesto al candidato di scansionare l’attestazione di pagamento della Tassa di immatricolazione ed effettuarne l’upload nella sezione “Allegati Carriera” del Menu Segreteria di Esse3 (Terza Fase, lett. b).
L’acquisizione automatica del pagamento del MAV sul portale Esse3 richiede una tempistica variabile. Solo in quel momento, il “bollino rosso” in corrispondenza del pagamento MAV effettuato diventerà “verde”. La procedura di immatricolazione deve ritenersi completata con l’upload della ricevuta di pagamento nella sezione “Allegati Carriera”; tale operazione serve a provare il pagamento in attesa della registrazione.

Certificazione dei redditi ai fini del calcolo della contribuzione

Ai fini della determinazione della contribuzione lo studente dovrà procurarsi quanto prima l’Attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, redatta tra il 16/01/2017 e il 31/12/2017. Tale attestazione sarà acquisita in automatico direttamente dal sistema informatico dell’INPS e comparirà nella sezione “Autocertificazione” del portale Esse3 di ciascuno studente che sia regolarmente immatricolato.
Gli studenti che effettueranno l’immatricolazione nel periodo 01/01/2018 – 15/05/2018 devono attenersi a quanto qui disposto: la loro attestazione ISEE sarà acquisita in automatico purché emessa seguendo le presenti prescrizioni.

CASI PARTICOLARI

Studenti che si immatricolano come trasferimento in ingresso o abbreviazione di carriera

Il candidato che voglia effettuare il trasferimento in ingresso deve selezionare, nel menu a tendina relativo al Tipo di Immatricolazione, la dicitura “Trasferimento in ingresso”.
Deve compilare con cura tutta la sezione denominata “Dati di prima immatricolazione nel sistema universitario”, che identificano l’ateneo di provenienza ed i dati relativi alla carriera pregressa.
Deve poi notificare via e-mail l’avvenuta compilazione della domanda online di immatricolazione come trasferimento in ingresso, scrivendo a testammissione@poliba.it
OGGETTO MAIL: Notifica domanda di trasferimento in ingresso
TESTO DELLA MAIL: Cognome e nome dello studente – Recapito Cellulare – Università di provenienza – Corso di Laurea di Immatricolazione al Politecnico di Bari

Lo studente che intende immatricolarsi con abbreviazione di carriera, effettuerà la stessa procedura e:

  • Sceglierà “Abbreviazione di carriera” come tipo di immatricolazione
  • Inserirà “Notifica immatricolazione con abbreviazione di carriera” come oggetto della mail di notifica
  • Specificherà i dati della carriera pregressa che intende utilizzare per abbreviare il corso di studi.

Studenti richiedenti borsa Adisu

L’Adisu Puglia, con proprie procedure, elaborerà le graduatorie degli aventi diritto alla borsa di studio e comunicherà al Politecnico i nominativi degli idonei (borsisti/idonei non vincitori). Costoro potranno richiedere all’Ente Adisu le modalità di rimborso della Tassa Regionale di € 120. La quota di € 16 relativa al bollo virtuale non è rimborsabile.
Gli studenti idonei alla borsa di studio Adisu (borsisti o idonei non vincitori) saranno esonerati dal contributo omnicomprensivo. Dovranno versare il saldo della Tassa regionale se dovuto (vedasi Tabelle Regolamento Tasse).

Studenti portatori di handicap

I candidati portatori di handicap dovranno segnalare la propria condizione durante la procedura di immatricolazione online (vedi Guida). Sarà loro richiesto di indicare la Tipologia di handicap e la percentuale. I candidati portatori di Disturbi Specifici di Apprendimento non devono segnalare il disturbo in Esse3.
Dovranno allegare idonea documentazione comprovante l’handicap dichiarato e la relativa percentuale (certificato Inps o ASL) nella sezione Allegati Carriera.
Dovranno altresì mandare una e-mail alla dott.ssa Casamassima (carmelita.casamassima@poliba.it) per notificare l’avvenuta dichiarazione di handicap.
Lo studente con disabilità accertata tra il 55% e il 65% ha diritto alla riduzione del 50% del contributo onnicomprensivo; all’atto dell’immatricolazione verserà il MAV di € 136 (Tassa regionale + Bollo virtuale).
Lo studente con disabilità accertata superiore al 66% ha diritto all’esonero totale da tasse e contributi, quindi pagherà un MAV di € 16 corrispondente al solo Bollo virtuale.
I candidati affetti da DSA non devono, invece, segnalare la patologia in Esse3 e non hanno diritto ad esoneri dall’obbligo contributivo.

Per informazioni rivolgersi esclusivamente all’Ufficio Concorsi, Immatricolazioni, Iscrizioni ed Elaborazione e Innovazione Procedure di Settore

Simona Del Vecchio (Responsabile) – tel. 080.5962551 – simona.delvecchio@poliba.it
Rosaria Memola – tel. 080.5962563 – rosaria.memola@poliba.it
Giovanni Ventura – tel. 080.5962123 – giovanni.ventura@poliba.it
Francesca Calò – tel. 080.5962171 – francesca.calo@poliba.it
Si prega di utilizzare uno solo dei recapiti forniti. L’Ufficio è autorizzato ad informare esclusivamente i diretti interessati o i soggetti formalmente delegati.

Si prega di leggere attentamente le istruzioni.

Paolo Guizzardi

Lascia un commento