ISCRIZIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO – Iscrizione Part-time

 Si comunica che sono state rese disponibili le modalità di iscrizione per anni successivi.

Il rinnovo dell’iscrizione agli anni successivi sarà possibile a partire dal 15 Ottobre 2015 ed entro il 20 Novembre 2015.

Per rinnovare l’iscrizione è sufficiente stampare il MAV disponibile nella sezione Pagamenti del proprio profilo Esse3 e pagarlo presso un qualsiasi istituto bancario. La scadenza del pagamento è 20 Novembre 2015. Coloro che effettueranno il pagamento dopo la scadenza, incorreranno nella mora del 10%, che sarà addebitata in seguito.

L’acquisizione del pagamento effettuato con MAV è automatico, pertanto non è richiesta la consegna dell’attestazione di pagamento in Segreteria. Tra il pagamento del MAV e la registrazione di tale pagamento su Esse3 possono intercorrere diversi giorni: non c’è da preoccuparsi quindi se, nonostante il pagamento sia stato effettuato entro la scadenza prevista dal MAV, il bollino risulta ancora rosso.

In merito alle modalità di conferimento dell’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, ai fini del calcolo della contribuzione (T2 e T3 2015/16), un apposito avviso pubblicato sul sito www.poliba.itdisciplinerà l’intera procedura.

  • Iscrizione Studente a tempo parziale

È prevista la figura dello studente a tempo parziale. Lo studente che decide di optare per il “tempo parziale”, prevede di non poter dedicare la totalità del proprio tempo allo studio e può iscriversi dichiarando che acquisirà nel corso di due anni accademici un numero di CFU pari ad un ordinario anno accademico. Ciò significa che gli studenti che decidono di optare per questa forma di iscrizione raddoppiano il tempo per conseguire i CFU/anno.
Lo studente a tempo parziale pagherà per ogni anno accademico di iscrizione integralmente la Tassa Regionale per il Diritto allo studio e il bollo virtuale, mentre le tasse e i contributi studenteschi verranno suddivisi al 50% nei due anni accademici.
Lo studente potrà trasformare il tipo di iscrizione da tempo parziale a tempo pieno (non viceversa) presentando domanda in carta semplice sino al 30 Aprile di ogni anno accademico. Tale scelta avrà effetto retroattivo con conseguente versamento degli importi non corrisposti per effetto del regime di studente a tempo parziale.
La divisione in anni delle discipline e le modalità di svolgimento delle lezioni per gli studenti a tempo parziale sono oggetto di valutazione da parte delle strutture didattiche competenti.
Lo studente a tempo parziale non ha diritto ad usufruire di nessuna altra agevolazione economica, legata al merito.
Le modalità per richiedere lo status di studente a tempo parziale saranno oggetto di un’apposita informativa che verrà pubblicata sul sito www.poliba.it.

Studenti richiedenti borsa di studio Adisu
Non devono effettuare pagamenti con bollettino postale; il Politecnico di Bari renderà disponibili i MAV sia per il pagamento della Tassa di servizio di € 10,33 sia per bollo virtuale (16 €) e Tassa regionale (120 €).
Lo studente che ha fatto richiesta di borsa di studio Adisu deve attendere che il MAV della Tassa di servizio gli sia reso disponibile dalla Segreteria.
Si precisa che il MAV della I rata resterà comunque in sospeso nella pagina Pagamenti di Esse3.
Dopo la pubblicazione della graduatoria Adisu e la successiva acquisizione su Esse3 della graduatoria da parte del Politecnico (presumibilmente nel mese di dicembre 2015 così come comunicato dall’Adisu):

  • Allo studente idoneo alla borsa verrà fatturato un MAV da 136 € (Tassa regionale di 120 € + Bollo virtuale da 16 €), che lo studente dovrà stampare e pagare per regolarizzare la propria situazione contributiva;
  • Lo studente non idoneo dovrà, invece, stampare e pagare il MAV della I rata che resterà fatturato nella Pagina Pagamenti di Esse3.