#tuttacolpadiLofù

 

Perchè lo Student Center è ancora chiuso? #tuttacolpadiLofù

Perchè Studenti Democratici era presente alla distribuzione delle magliette alle matricole? #tuttacolpadiLofù

Perchè il corso di Edile- Architettura ha ancora dei problemi?  #tuttacolpadiLofù

 

Negli ultimi giorni tanto si è sentito parlare del nostro Presidente del Consiglio degli Studenti, Domenico Lofù.

Ma cosa mai avrà fatto il Presidente?? Cerchiamo di spiegare le dinamiche e chiarire alcuni punti.

 

STUDENT CENTER

Ci eravamo lasciati COSI’

Negli ultimi giorni l’ormai citatissimo Domenico Lofù viene accusato di essere il responsabile, insieme al Rettore, della mancata apertura dello Student Center. Ma quale sarà la verità?
“Magnifico, mi è giunta voce che la causa della non apertura dello Student Center sia il Presidente del Consiglio degli Studenti, Domenico Lofù. Questa notizia è vera o falsa?”. Questa è l’interrogazione che è stata portata dal nostro Rappresentante ieri in Senato Accademico.

Ovviamente il Rettore ha risposto che questa voce è FALSA!!!.

La verità è un’altra: lo Student Center deve essere messo a disposizione degli studenti il prima possibile, ma non si può inaugurare una struttura ancora incompleta, si andrebbe incontro al rischio di possibili interventi di manutenzione dopo solo qualche mese dalla sua eventuale frettolosa inaugurazione.

Studenti Democratici è stata l’unica associazione ad interessarsi ai veri problemi relativi alla ritardata apertura della struttura, chiedendo, svariate volte, come si evince dalla precedente notizia, sopralluoghi, sollecitando l’amministrazione a darci delle vere risposte.

Alla fine della fiera, ci dispiace dirlo #nonètuttacolpadiLofù

In questi giorni sono ancora in corso i lavori per l’installazione dei tubi pluviali, parte integrante del sistema di raccolta delle acque piovane e l’installazione e configurazione delle apparecchiature per la rete wifi.

 

 

DISTRIBUZIONE DELLE MAGLIETTE DEL POLITECNICO

Innanzitutto ricordiamo che l’azienda Exprivia di Molfetta ha donato al Politecnico, per le matricole, delle t-shirt con il logo del Politecnico e dell’azienda stessa. Ci teniamo a specificare che le magliette non sono quindi state pagate dal Politecnico di Bari.

Il Rettore pertanto delega Domenico Lofù, riconoscendogli l’imparzialità della sua carica.
La distribuzione è partita lunedì mattina nel corso di Ingegneria Informatica e dell’Automazione. Purtroppo però qualcuno ha fatto in modo che le magliette non fossero più distribuite in quel momento, scrivendo articoli contro il presidente, #perchèlacampagnaelettoraleprimaditutto.

In chiarimento a questo punto il Rettore ieri in Senato Accademico ha espressamente e nuovamente designato Domenico Lofù, in quanto Presidente del Consiglio degli Studenti, come unico responsabile della distribuzione delle magliette,

 

 

INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

Il Presidente del Consiglio è stato accusato di essere anche la causa della mancata discussione circa le problematiche sul Corso di Ing. Edile-Architettura.
Ma è lo stesso Presidente che durante l’inaugurazione dell’a.a. 2013/14 si è battuto, facendosi da garante, per tutti gli studenti di Edile-Architettura evidenziando in maniera chiara, precisa, dura e senza peli sulla lingua, di fronte ai docenti e al Direttore di Dipartimento, le molteplici problematiche che investono il Corso?

QUI il video del discorso.

A seguire uno stralcio del discorso per iscritto:
“A seguito dell’annessione del corso di laurea in Ingegneria Edile-architettura al Dipartimento ICAR, l’approvazione e la conseguente attuazione del nuovo regolamento didattico, ha comportato il verificarsi di incomprensibili irregolarità rispetto alle normative attualmente vigenti a partire dall’’ingiustificata e illegittima retroattività del regolamento tesi relativa agli studenti ex DM 270/04, all’organizzazione didattica e per finire al calendario delle sedute di laurea ed esami non conformi alle indicazioni comprese nel Regolamento Didattico di Ateneo approvato nella primavera 2012. Chiediamo che il Politecnico di Bari attraverso i propri organi monocratici e collegiali si faccia garante del pieno rispetto delle normative attualmente vigenti, affinché non venga messa a repentaglio la validità del titolo di studi, da esso erogato e affinché non si verifichino episodi che possano danneggiare l’immagine e l’integrità dell’istituzione che noi tutti rappresentiamo. Inizialmente programmato come percorso didattico formativo di eccellenza in conformità con gli standard europei, il corso di laurea in Ingegneria Edile-architettura, per una serie di inspiegabili e incontrastate circostanze, subisce oggi più che mai un attacco frontale che mira, lambendo in alcuni casi l’incostituzionalità, a farlo apparire non all’altezza delle aspettative iniziali, sfumando verso posizioni di emarginazione.”

 

Se per  voi fare rappresentanza significa solo campagna elettorale e non preservare i diritti di tutti noi studenti, allora è proprio vero siamo d’accordo #tuttacolpadiLofù.

ANCHE IO STAMATTINA HO SENTITO CHE IL PROBLEMA DEL BUCO DELL’OZONO E’ TUTTA COLPA DI LOFU’. (Cit.)